Perché pratica Qi Gong e Meditazione ?

Approfondimenti Lascia un commento  


Nella prospettiva dell’apertura dei prossimi corsi di meditazione e di Qi Gong,che inizieranno a partire dal 9-10-2015, abbiamo invitato la monaca Soto Zen Vera Miosen Rovesti di Milano, che ci ha guidato in una giornata di pratica nella Meditazione seduta (zazen) e
camminando (kin hin). Verso la fine della giornata, Daniele Breviglieri, esperto di “Gong Fu Cha” ( fare bene il té) ha condotto una splendida cerimonia del té Pu’er. E’ stata presentata la storia della produzione del té, la sua preparazione, le sue particolarità e le caratteristiche dei suoi benefici sulla salute.Sia durante la Meditazione che nella cerimonia del té sono stai curati tutti i dettagli: l’attenzione, la lentezza, l’eleganza la grazia e il rispetto per la vita e il nostro corpo. IMG-20150922-WA0030_resized
Lo scopo dello Studio è di stimolare i pazienti in modo che non si limitino a ricevere un trattamento in modo passivo bensì assumano una disposizione attiva nei confronti della malattia, attraverso una pratica. La pratica non sostituisce la terapia ma ne è parte integrante per stimolare così le enormi risorse del nostro cervello e della nostra Energia, per aiutarci meglio nell’affrontare e a guarire la nostra sofferenza e la malattia.

 

La nostra mente è sempre occupata dai pensieri e dai desideri.Per qualsiasi cosa che facciamo e pensiamo, dobbiamo utilizzare la mente. La Meditazione è una eccezione, è uno modo naturale di essere, non ha nulla a che vedere con ciò che facciamo. Uno stato che abbiamo perduto. Ma non dobbiamo essere noi a cercarla, è dentro di noi. Sediamoci semplicemente, senza fare nulla. la posizione corretta cambia la mente, un giorno, la meditazione accade.

Il Qigong è una disciplina che fa parte dei metodi terapeutici della medicina Tradizionale Cinese, è l’arte per mantenere a lungo una buona salute fisica e mentale.Il termine “Qi” si riferisce all’energia vitale, “Gong” invece è di solito tradotto con lavoro,esercizio. L’interazione delle due forze YIN (corpo) e YANG (mente) genera il Qi che scorre in tutto il corpo sia attraverso i meridiani che negli organi e nei visceri. Il Qigong comprende posture esercizi fisici e respiratori, tecniche di visualizzazione e concentrazione mentale, al fine di regolare,generare e rinforzare la circolazione del flusso del Qi. Se praticati con regolarità possono essere usati sia per prevenire ma anche per curare diverse patologie e soprattutto per condurci alla quiete interiore e alla saggezza.