Qi Gong

Qi Gong


Il termine “Qi” designa l’energia vitale, mentre “Gong”, di solito tradotto con “lavoro o pratica”. Il Qi è una energia vitale, che ha origine dall’interazione di Yin e Yang (due energie opposte ma complementari), e scorre in tutto il corpo lungo meridiani e organi. La coltivazione dell’energia (Qi Gong) richiede l’integrazione di mente(Yang) e corpo (Yin), comprende posture e esercizi specifici, tecniche della respirazione e concentrazione mentale, al fine regolare, generare, e rinforzare la circolazione del flusso Qi o “energia vitale”. Ciò permette di esplorare le multiformi possibilità del nostro organismo, dalla forza fisica alla sottigliezza delle percezioni sensoriali passando per la fluidità e la coordinazione dei movimenti. Lo scopo finale di una sempre maggiore consapevolezza e vitalità. Se praticati con regolarità possono essere usati sia per prevenire che per curare diverse patologie, in una continua ricerca dell’armonia e della pace interiore.

Leggi di più
Qi Gong risultano benefici per molti apparati del nostro corpo:

  • sistema nervoso: gli esercizi di Qi-gong permettono a un individuo di entrare in uno
    stato di tranquillità che consente al cervello di essere orientato verso un più alto
    livello di coscienza. Vi è una migliore integrazione del sistema nervoso, favorendo la
    spontaneità.
  • sistema digestivo: la peristalsi e l’evacuazione di cibo nel tratto gastrointestinale
    sono accelerati, secrezione di amilasi (un gruppo di enzimi che catalizzano l’idrolisi
    dell’amido in zucchero) è aumentata. Pertanto, la digestione e l’assorbimento sono
    migliorati.
  • sistema respiratorio: Durante la pratica Qi gong, il ritmo della respirazione può
    essere ridotto e la modalità di ventilazione è cambiata. Nel complesso, il consumo di
    ossigeno è molto inferiore come durante il sonno. Il basso consumo di energia aiuta
    nel recupero delle funzioni corporee.
  • sistema endocrino e sistema immunitario: Praticando Qi Gong, la secrezione di
    adrenalina è inferiore del 40% rispetto a quella della popolazione che non pratica
    Qi Gong. Nel complesso, le funzioni immunitarie sono esaltate.

Studi recenti sembrano confermare che il Qi-Gong può essere una parte importante del mantenimento della salute e nella prevenzione di malattie tra le quali quelle oncologiche.

Lao Zi sedeva da lungo tempo, senza muoversi, ai piedi di un albero. I suoi allievi, preoccupati, gli chiesero: ”Maestro, che state facendo?”. Lao Zi rispose: ”Pratico Qi Gong.” “Che cosa è il Qi Gong?”, domandarono. Il Maestro rispose: ”Essere semplicemente in armonia con la natura.”

Giancarlo Arbore
Maestro Qi Gong

     Per informazioni contattare il +41 79 480 71 07
Orari da definire con il Maestro secondo il gruppo